• No products in the cart.
Proceed to Checkout

Cappiddazzu paga tuttu

Don Zulo rientra nel proprio paese d’origine dopo aver trascorso tanti anni in America. Divenuto ricco, l’uomo organizza una vendetta nei confronti dei propri parenti colpevoli di averlo lasciato solo e di non essersi mai occupati di lui.

Il motivo della discordia il falso arrivo, diffuso da Don Zulo, di un giovane nipote americano ricchissimo in cerca di moglie. Il culmine della vendetta di Don Zulo sarà la rappresentazione teatrale da lui organizzata, con la scusa di preparare una sorpresa per il giovane ospite in arrivo, con le maschere tipiche della tradizione siciliana: la vecchia di l’acito, donna Tinnirina, la zia Vittula, don Ninnaru, don Sucasimula, Peppi Nappa, don Cola Mecciu, Giufà e Cappiddazzu paga tuttu, quest’ultima maschera della generosità interpretata dal protagonista.

Scroll to top