Muddichi di suli

Nerello Mascalese in purezza, per valorizzare le caratteristiche del vitigno autoctono per eccellenza sull’Etna. Il vigneto è situato nella parte nord del vulcano ad una altitudine di 650 metri slm.

Il terreno è vulcanico ricco di minerali e di scheletro. Il vigneto è allevato a controspalliera con una densità d’impianto di 6000 ceppi per Ha. L’uva viene raccolta manualmente in piccole ceste e subito pigiata e separata dai raspi.

Il pigiato viene raccolto in recipienti di acciaio inox dove avviene la fermentazione in presenza delle vinacce, alla temperatura di 25°C.

Dopo 5 giorni si effettua la pressatura delle vinacce e si fa terminare la fermentazione in silos di acciaio.

Finita la fermentazione alcolica il vino viene introdotto in silos di acciaio inox dove avviene la fermentazione malolattica sul feccino nobile.

Il vino si presenta rosso rubino trasparente con una discreta consistenza. Al naso, percepiamo sentori di frutti rossi, marasca e di spezie.

 

In bocca, è morbido, fresco e il tannino è elegante ed asciutto con una buona persistenza.

Lo possiamo abbinare con arrosti di carni rosse, brasati, funghi arrosto ecc.

Informazioni aggiuntive
Nome:

Muddichi di suli

Classificazione:

IGT Sicilia Rosso

Vitigno:

Nerello Mascalese

Superficie vitata:

10 ettari

Comune di produzione:

Randazzo (CT)

Contrada:

Feudo S. Anastasia

Densità d'impianto:

6.000 ceppi per ettaro

Altitudine:

650 metri s.l.m.

Tipo di suolo:

Vulcanico ricco di minerali e di scheletro

Età delle vigne:

10 anni

Sistema di allevamento:

doppio cordone speronato

Resa media:

80 Quintali per ettaro

Fertilizzazione:

organica

Fermentazione:

in rosso per 6/8 giorni

Malolattica:

spontanea a seguire la fermentazione alcolica

Affinamento:

12 mesi in acciaio, 3 mesi in bottiglia

Produzione:

10.000 Bottiglie

Prima annata:

2008

Gradazione alcolica:

12,50 – 13,50% vol.

Capacità di affinamento in bottiglia:

4-6 anni